A seguito della conversione in legge del Decreto “Cura Italia” vi ricordiamo alcune delle modifiche nelle procedure associative introdotte nel periodo di emergenza.

Analizzando l’art.35 del decreto stesso:

- viene confermata la possibilità per APS, OdV, ONLUS e anche Bande di adeguare lo statuto al D. Lgs 117/17 in maniera semplificata, entro il 31 ottobre 2020;

- viene altresì concessa a tutte le Associazioni la possibilità di approvare i propri bilanci consuntivi del 2019 entro e non oltre il 31 Ottobre 2020.

Da un’attenta lettura dell’art 106 dello stesso decreto:

- Viene confermata la possibilità di svolgere le assemblee delle società tramite “mezzi di telecomunicazione che garantiscano l’identificazione dei partecipanti, la loro partecipazione e l’esercizio del diritto di voto, non solo ad APS, OdV ed ONLUS ma a tutti gli “Enti” associativi e quindi in ultima analisi anche a tutte le “associazioni e fondazioni” permettendo di effettuare on-line le assemblee anche alle nostre Bande e Cori, ricorrendo alla modalità di voto mediante consultazione scritta o per consenso espresso per iscritto, derogando, qualora non previsto in statuto, le norme statutarie vigenti.

Qui è possibile scricare il testo completo della Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.