L’Orchestra Giovanile di Fiati "Giuseppe Scerra" Delianuova ha partecipato alla XX EDIZIONE del Concorso Bandistico Internazionale Flicorno d'Oro di Riva del Garda (TN) conseguendo i seguenti risultati:
✔️Trofeo Flicorno d’Oro
✔️Primo premio nella prima categoria con punto 93,79
✔️Premio speciale per la migliore Direzione d’Orchestra al Maestro Gaetano Pisano fra tutti i partecipanti.

L’Associazione Culturale Nicola Spadaro pubblica il seguente comunicato:

L’Associazione Culturale Nicola Spadaro di Delianuova esprime il proprio vivo compiacimento per l’ampio meritato riconoscimento conseguito alla XX edizione del Concorso Bandistico Internazionale di Riva del Garda da parte dei ragazzi della propria Orchestra, oggi intitolata Giuseppe Scerra, con il conseguimento del prestigioso TROFEO FLICORNO D’ORO, che è stato accompagnato con ben tre precisi premi:

-Primo premio assoluto tra tutte le categorie delle Bande partecipanti;
-Primo premio della prima categoria con punti 93,79;
-La migliore Direzione d’Orchestra conferita al Maestro Gaetano Pisano fra tutti i partecipanti.

Il riconoscimento assume significato particolare non solo perché ormai il Flicorno d’oro rappresenta la tappa più significativa del mondo bandistico ma anche per la prestigiosa composizione della Commissione Giudicatrice composta da artisti di chiara fama di diversi Paesi Europei: Norbert Noxy B (Presidente), Fulvio Creux I, Paolo Mazza I, Vincent Kennedy, IRL, Janis Purins, LV, Marco Putz, LUX, Alex Schilling, NL.

La Direzione artistica, affidata al Maestro Marco Somadossi, con la consulenza musicale del Maestro Daniele Carnevali, ha inoltre rappresentato il massimo della garanzia culturale e musicale.
Inoltre la presenza quest’anno di ben 38 bande provenienti oltre che dall’Italia da altri 7 Paesi del Vecchio Continente (Austria, Francia, Germania, Portogallo, Svizzera ed Ungheria) ha reso estremamente incerta la competizione in virtù delle ricche esperienze dei partecipanti.

Il Flicorno d’oro è cresciuto, infatti, di edizione in edizione sia come numero dei complessi partecipanti sia come prestigio ed oggi è ritenuto uno dei più importanti in Europa, il secondo dopo il World Music Contest di Kerkrade (Olanda).
L’Associazione è, quindi, profondamente orgogliosa dei propri ragazzi per l’impegno, la competenza, la professionalità e lo stile con cui hanno affrontato la difficile competizione ma anche per la qualità del lavoro fatto dal Maestro Pisano, che ha conseguito così il meritato riconoscimento della Migliore Direzione d’Orchestra fra tutti i partecipanti.
L’accompagnamento dei ragazzi da parte di componenti del Direttivo dell’Associazione e di famiglie, comprese quelle di Terranova, unitamente all’attenzione ed all’apprensione per la manifestazione trasmessa in rete sono indice certo del senso di appartenenza ad una realtà che crede nei propri giovani e che intende accompagnarli nel loro processo di crescita umana e culturale.

Con questo evento l’Associazione Culturale ’Nicola Spadaro’ di Delianuova, in occasione del Giorno della Memoria, rende omaggio alle vittime dell’olocausto con un Concerto tenuto dalla propria Orchestra Giovanile di Fiati "Giuseppe Scerra". Tale iniziativa si ricollega alle molteplici iniziative organizzate per questa particolare e significativa ricorrenza internazionale, celebrata ogni anno come giornata per commemorare le vittime e la liberazione dei campi di concentramento nazisti, quando nel 1945 le truppe dell’Armata Rossa, impegnate nell’offensiva Vistola-Oder in direzione della Germania, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz. La manifestazione, in programma il26 gennaio, alle ore 17.00, si svolgerà all’interno dell’Auditorium della locale Scuola di Musica, fiore all’occhiello non solo del territorio deliese ma anche di tutto l’hinterland aspromontano.

Un intervento, dal titolo ’La "Shoah" ieri ed oggi’, dello storico Prof. Amato, nonché Docente Universitario di Storia, anticiperà il Concerto, nel quale si susseguiranno le direzioni di Mons. Marco Frisina, Direttore del Coro della Diocesi di Roma e dei Maestri Giampaolo Lazzeri, Direttore della Filarmonica "Rossini" di Firenze e della Filarmonica "G. Luporini" di San Gennaro di Lucca e Gaetano Pisano, direttore dell’Orchestra deliese.

ANBIMA

Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome

Reggio Calabria

Comunicato

Venerdì 5 c.m. alle ore 18:00 sarà tenuto, presso l’Auditorium del Centro Civico di Arghillà di Reggio Calabria, il

CONCERTO INAUGURALE

dell’Orchestra Giovanile ANBIMA della Provincia di Reggio Calabria.

Un Concerto particolarmente significativo e musicalmente ricco, che vedrà insieme il Complesso Bandistico “Euterpe” di Catona di Reggio Calabria, diretto dal M° Giuseppe Maira, l’Orchestra Giovanile di Fiati “Giuseppe Scerra” di Delianuova, diretta dal M° Gaetano Pisano, l’Orchestra di Fiati “Giuseppe Rechichi” di Oppido Mamertina, diretta dal M° Stefano Calderone e il Complesso Bandistico “M. Mammoliti” di Seminara, diretto dal M° Bruno Zema.

La positiva e ricca esperienza maturata dalle predette Orchestre, arricchita dalla competenza dei loro Maestri, costituisce certamente il valore aggiunto all’iniziativa dell’ANBIMA che vuole esaltare, con un progetto organico, inclusivo e non occasionale, la ricchezza dei singoli al servizio di una comunità più vasta, che certamente comprende anche altre significative esperienze.

Il Concerto sarà diretto dai Maestri Stefano Calderone, Giuseppe Maira, Gaetano Pisano e Bruno Zema, e comprenderà un repertorio ricco di significative musiche di A. Adam, S. Reineke, J. De Haan, R.W Smith e M. Somadossi.

Reggio Calabria, 3 gennaio 2018