DECRETO-LEGGE 17 marzo 2020, n. 18

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
Serie Generale n.70 del 17-03-2020


Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese
connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00034) 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
Visto il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, convertito, conmodificazioni, dalla legge 5 marzo 2020, n. 13;
Visto il decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9;
Visto il decreto-legge 8 marzo 2020, n. 11;
Visto il decreto-legge 9 marzo 2020, n. 14;

Ritenuta la straordinaria necessita' e urgenza di contenere glieffetti negativi che l'emergenza epidemiologica COVID-19 staproducendo sul tessuto socio-economico nazionale, prevedendo misuredi potenziamento del Servizio sanitario nazionale, della protezionecivile e della sicurezza, nonche' di sostegno al mondo del lavoropubblico e privato ed a favore delle famiglie e delle imprese;

Vista la deliberazione del Consiglio dei ministri, adottata nellariunione del 16 marzo 2020;
Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei ministri e delMinistro dell'economia e delle finanze;

                                  E m a n a

il seguente decreto-legge:

.... OMISSIS  ......

                                                                         Art. 66
(Incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto dell'emergenza epidemiologica da COVID-19)

1. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuatenell'anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, infavore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, dienti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmentericonosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gliinterventi in materia di contenimento e gestione dell'emergenzaepidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall'imposta lorda ai fini dell'imposta sul reddito pari al 30%, per un importo nonsuperiore a 30.000 euro.
2. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegnodelle misure di contrasto all'emergenza epidemiologica da COVID-19,effettuate nell'anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d'impresa,si applica l'articolo 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133. Ai finidell'imposta regionale sulle attivita' produttive, le erogazioniliberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell'esercizioin cui sono effettuate.
3. Ai fini della valorizzazione delle erogazioni in natura di cuiai commi 1 e 2, si applicano, in quanto compatibili, le disposizionidi cui agli articoli 3 e 4 del decreto del Ministro del lavoro edelle politiche sociali del 28 novembre 2019.
4. All'onere derivante dall'attuazione del presente articolo siprovvede ai sensi dell'articolo 126.

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-03-17&atto.codiceRedazionale=20G00034&elenco30giorni=true