In ricordo del Maestro Massimo Boario, considerato tra i massimi compositori piemontesi di musica bandistica del novecento,al fine di favorire ed incrementare la cultura musicale bandistica, la Casa Editrice Musicale M.Boario, in collaborazione con l’ANBIMA Torino - Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome e con il contributo di SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori , indice la sesta edizione del Concorso Nazionale di Composizione di una marcia per banda “Massimo Boario”.

Il Concorso nasce nel 2006 tra le varie iniziative per celebrare i 50 anni dalla morte di Massimo
Boario. Di origine monferrina, Massimo Boario ha vissuto lungamente a Torino, città nella quale nel 1923 ha fondato l’omonima Casa Editrice. Morto nel 1956, questo autore ha lasciato un nutrito repertorio dedicato alla banda musicale ed a svariate formazioni orchestrali per un totale di oltre 580 opere, ed è considerato uno dei massimi compositori italiani del genere.

In totale ( dalla I alla V edizione ) sono finora pervenute al concorso oltre 170 composizioni in gara, con la partecipazione di oltre 150 compositori da tutta Italia.

Il Concorso si rivolge esclusivamente ai compositori iscritti Siae.

Anche la VI edizione si fregia del premio di 1.000,00 euro grazie al contributo della Società Italiana degli Autori ed Editori , a testimonianza della valenza culturale dell’evento, del patrocinio e della collaborazione dell’Anbima Torino che sottolinea la sensibilità dell’associazione per questo tipo di manifestazione volta ad arricchire la cultura bandistica italiana.

La marcia vincitrice verrà eseguita dalla Banda Musicale Giovanile del Piemonte Anbima nel concerto di apertura della stagione 2018.

Il Concorso in oggetto è stato il primo concorso di composizione di una marcia per banda in Italia dal dopoguerra.

La motivazione del concorso risiede nel fatto che la marcia da sfilata italiana per banda è un genere musicale unico che, se analizzato, rivela una propria struttura formale tripartita, un saldo impianto armonico ed una tessitura melodica che valorizza tutti gli strumenti della banda da quello più acuto al più grave. La marcia esprime una struttura architettonica ben precisa dove, oltre ai principi di semplicità esecutiva, troviamo dinamismo, interesse melodico, armonico, contrappuntistico e ritmico, resa sonora e completezza formale.

Ci si rende facilmente conto, studiando un marcia da sfilata ben scritta, che questo genere arricchisce il mondo della musica e, di riflesso, la nostra vita. Dunque, la marcia è da intendersi come “bene culturale” che deve essere apprezzato e tutelato e la cui produzione va incentivata e premiata in relazione ai suoi valori estetici. Ci riesce difficile disgiungere la marcia dall’idea della banda, essendo la marcia il genere più pertinente alla letteratura bandistica ed anche il più eseguito durante i servizi bandistici.

Per ogni informazione visitare il sito della Casa Editrice M.Boario o dell'ANBIMA Piemonte.

bando di concorso 

ANBIMA e la Banda Musicale "G. VERDI" di Venaria Reale, nell'ambito del "Progetto per la Salvaguardia del Patrimonio Musicale Tradizionale" e con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione Piemonte e della Città di Venaria Reale, hanno organizzato presso la REGGIA DELLA VENARIA REALE il 22 e 23 luglio 2017 il 1° FESTIVAL NAZIONALE DELLE BANDE GIOVANILI.

Sabato 22 luglio alle 17 ha aperto la manifestazione presso la Chiesa di Sant'Uberto il SEMINARIO sul tema "Musichiamo la scuola: il ruolo delle Bande Musicali", aperto da Roberto Falcone, Sindaco di Venaria Reale, e con l'intervento di:
* Rosa de Pasquale - capo del Dipartimento del sistema di istruzione e formazione del Ministero della Pubblica Istruzione
* Giovanna Pentenero - Assessore all’Istruzione, Lavoro e Formazione Professionale della Regione Piemonte
* Giampaolo Lazzeri - Presidente Nazionale ANBIMA
* Ivana Summa - Direttore della rivista "Fare l'insegnante"
* Luca Anghinoni - Responsabile per ANBIMA dei corsi "Musichiamo la Scuola"

E' seguito alle 21 il CONCERTO della Banda Musicale Giovanile del Piemonte, inizialmente previsto presso la Citroniera e poi spostato nella Corte d'Onore della Reggia per poter accogliere meglio il pubblico, più vasto di quanto inizialmente previsto.

Domenica 23 luglio alle 16 si è svolta la SFILATA per le strade di Venaria Reale delle Bande Regionali Giovanili partecipanti al festival,  a cui è seguito presso la Corte d'Onore della Reggia il CONCERTO dell'Orchestra Giovanile di Fiati di Delianuova, in rappresentanza di ANBIMA Calabria, e della Junior Band ANBIMA Marche

La manifestazione si è chiusa alle 20 con i saluti di COMMIATO, ma la festa è continuata per le strade e le piazze di Venaria, dove le bande e i musici continuano ad esibirsi fino a tarda sera.

Un ampio resoconto sul convegno e sui concerti sarà pubblicato su PIEMONTE MUSICALE e sulla rivista nazionale RISVEGLIO MUSICALE.

Qui di seguito invece il link ad ampie gallery fotografiche dedicate al SEMINARIOal CONCERTO della Banda Giovanile del Piemonte e a SFILATE di tutte le bande partecipanti e ai concerti della Junior Band ANBIMA Marche e dell'Orchestra Giovanile di Fiati di Delianuova

In seguito alla diffusione dell’avviso pubblico di finanziamento relativo alla legge 38/2000 per l’anno 2017 da parte della Regione Piemonte, il Presidente Regionale ANBIMA Piemonte aveva scritto una lettera al Governatore Sergio Chiamparino segnalando:
 - l’esiguità del finanziamento a corredo del bando
 - le grandi difficoltà incontrate dalle nostre unità di base ad aderire ai criteri minimi richiesti per poter concorrere, in particolare in relazione alla dimensione dei progetti da presentare, che prevede un impegno superiore ai 10.000 Euro per poter ottenere un massimo di contribuzione del 30%
 - la mancata presentazione del bando relativo all’istituzione dei corsi di orientamento musicale (L.R. 49/2001)

Infine si richiedeva al Governatore un incontro per discutere su questi argomenti e conoscere l’orientamento generale del Governo Regionale sull’attività culturale promossa da bande e cori.

Il Governatore ha risposto con una lettera nella quale riportava, con un linguaggio molto tecnico, le motivazioni per cui non era stato possibile procedere diversamente, rimandando per ulteriori spiegazioni all’Assessorato alla Cultura.

L’Assessore Antonella Parigi si è gentilmente resa immediatamente disponibile per un incontro, che si è tenuto nel pomeriggio di mercoledì 26 luglio 2017 e a cui erano presenti per la Regione Piemonte, oltre all’Assessore, Marco Chiriotti e Daniele Tessa; per ANBIMA Piemonte hanno partecipato il Presidente e il Segretario Regionale, Ezio Audano e Pierfranco Signetto, e Giorgio Mantica, membro della Giunta Regionale.

Durante l’incontro si è chiarito che:
 - non era stato possibile pubblicare il bando per i corsi di orientamento musicale (L.R. 49/2001) perché quanto disponibile a budget non avrebbe permesso l’attivazione di almeno un corso per provincia, rendendolo quindi passibile al rischio di essere invalidato
 - si è preferito quindi riversare le risorse che sarebbero state dedicate a questo bando su quello relativo alla L.R. 38/2000, portando quindi la dotazione totale da € 25.000 a € 50.000
 - le modalità di richiesta sono quelle comuni a tutti gli avvisi pubblici di finanziamento, già modificati per i passi di valutazione della natura dei soggetti richiedenti; inoltre le cifre minime/massime di finanziamento sono regolate da un programma di attività fissato per il triennio 2015-2017. L’Assessorato si è impegnato a confrontarsi con ANBIMA Piemonte nel predisporre i prossimi bandi per stabilire parametri più adeguati alla situazione amministrativa di bande e cori non professionali, quali sono i nostri associati.

L’incontro si è concluso in un’atmosfera serena e distesa; Ezio Audano ha ribadito l’invito all’Assessore Antonella Parigi a presenziare alle manifestazioni da noi promosse, in particolare ai concerti della Banda Giovanile del Piemonte; invito che l’Assessore, compatibilmente con i propri impegni, volentieri ha promesso di accettare.

Il Conservatorio "Guido Cantelli" di Novara e ANBIMA Piemonte organizzano una settimana di formazione strumentale rivolta ai musicisti delle Bande Musicali.

Il corso, indirizzato prevalentemente ai musicisti delle aree di Biella, Novara, Vercelli e Verbania, è aperto a tutti gli iscritti ANBIMA.

Verranno attivate classi di Flauto, Oboe, Fagotto, Saxofono, Corno, Tromba, Percussioni, Trombone - Euphonium - Tuba e Musica d'insieme.

E' richiesta una quota di partecipazione di € 15. 

Le lezioni si terranno dal 6 al 9 settembre presso il Conservatorio "Guido Cantelli" di Novara.

Si rimanda per orari e altri dettagli al volantino allegato.

Informazioni ed iscrizioni presso i Presidenti Provinciali:
 - ANBIMA BIELLA: Massimo FOLLI - tel. 329.21.64.259 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 - ANBIMA NOVARA/VERCELLI: Massimo BOZZOTTO - tel. 334.99.55.613 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 - ANBIMA VERBANIA: Aldo PICCHETTI - tel. 340.35.18.110 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per quest'estate sono organizzati da nostri associati del territorio della città metropolitana di Torino, con il patrocinio dell'ANBIMA, degli interessanti percorsi formativi, destinati principalmente ai più giovani, ma non solo:

Piccole note
dal 28 giugno al 1° luglio 2017 a Borgone(TO) il campus Piccole Note, organizzato dalla Società Filarmonica Borgonese, con masterclass strumentali e concerto finale con direttore ospite Ivo Kouwenhoven.
Per informazioni e iscrizioni: 335 5938030 - 338 9566371 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - http://campuspiccolenote.blogspot.it 
note biografiche del direttore ospite - volantino del corso

Scaliamo le note
Dal 10 al 16 luglio a Venaus (TO) si terrà Scaliamo le Note, organizzato dalle Filarmoniche di Bruzolo e Venaus, che prevede campus e masterclass strumentali, oltre a un master di direzione tenuto dal Maestro Rafael Garrigòs Garcia.
Per informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - http://scaliamolenote.jimdo.com 
volantino del corso - pieghevole e modulistica

S.M.E. 2017 - Around the World
Dal 20 al 26 agosto a Muzzano (BI) la 10^ edizione dello Stage Musicale Estivo organizzato dai Filarmonici di San Carlo Canavese e da La Vittoriosa di San Francesco al Campo.
Per informazioni e iscrizioni: 3384647217 - 3392748597 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
volantino del corso (lato A) - volantino del corso (lato B) - modulo di iscrizione